Pronto Intervento +41 91 606 66 50

Image

Topo Domestico

Tutto sul Topo domestico (Mus Musculus) e come liberarsene

Descrizione del topo domestico

l Mus Musculus – conosciuto come Topo domestico – ha un corpo della lunghezza totale di 160-200 mm. La coda misura 78-94 mm e il piede posteriore misura 17-20 mm. Il peso medio di un adulto è di 15-24 g. La lunghezza del cranio è da 20,4 a 22,5 mm con larghezza da 10,4 a 11,5 mm. Si tratta di un piccolo topo con una coda affusolata sottile. La coda è glabra, squamata in anulazioni (righe circolari). Le orecchie del Mus musculus sono grandi e nude. Il naso è appuntito e la pelliccia è dritta. Il colore della pelliccia è giallo brunastro nella parte superiore e grigio smerigliato nella parte inferiore.

Riproduzione del Topo domestico

Il Mus musculus è un mammifero dalla vita breve che, di solito, vive circa due anni, più a lungo in cattività. Le femmine in media partoriscono 5-6 esemplari per cucciolata. La gestazione è di 18-19 giorni. Le femmine sono pronte per accoppiarsi nuovamente solo 12-18 ore dopo il parto.

È probabile che partoriscano una cucciolata ogni mese. Il picco delle nascite è in aprile-maggio e di nuovo in agosto-settembre. Se la femmina risiede all'esterno, potrebbe smettere di riprodursi in inverno. I giovani nascono nudi e ciechi e iniziano ad assomigliare alla popolazione adulta intorno ai 14 giorni. I piccoli vengono svezzati a 3 settimane e le femmine sono sessualmente mature a 8 settimane.

Nutrizione del Topo domestico

I cibi preferiti dal topo domestico sono vari, visto che si tratta di un animale onnivoro: pertanto, si nutre di frutti, granaglie, alimenti grassi, sia animali che vegetali come formaggi, pesci, insetti, salumi, lardo e nocciole. Non necessita di acqua libera.

Vespa detta vespula germanica

Habitat: dove lo troviamo

Quando vive con gli umani, il Mus musculus nidifica nei muri, nelle aree di stoccaggio o in qualsiasi luogo protetto vicino al cibo. Anche se raramente si vedono, le prove della sua ubicazione si trovano vicino alle scorte di cibo umano come scatole masticate, briciole e mucchi di feci. Fa il suo nido con stracci, carta o qualsiasi altra cosa morbida e che possa essere triturata.

La maggior parte dei Mus musculus che vivono con gli umani sono attivi durante il giorno. In natura, il Mus musculus è per lo più notturno e vive in tane sotterranee con gallerie di rete. Il Mus musculus sposta i detriti invernali fuori dalla sua tana in primavera: è un ottimo corridore, scalatore, saltatore e nuotatore, ma - di solito - rimane nelle vicinanze della sua tana. Il Mus musculus è onnivoro e beve spesso acqua (ama anche il latte). I predatori più comuni sono gatti, donnole, puzzole e alcuni rapaci. Trasporta diversi parassiti, sia internamente che esternamente. Il mus musculus è soggetto a diverse malattie e può diffonderle all'uomo.

Scrivici o chiama subito +41916066650

Errore: preghiamo di inserire tutti i dati obbligatori.
Errore: preghiamo di inserire tutti i dati obbligatori.
Errore: preghiamo di inserire tutti i dati obbligatori.

Come tenere lontani i topi

Quanto sia facile o difficile sbarazzarsi dei topi in casa o in azienda dipende da diversi fattori. Dipende dalla tipologia di topo, da quanto tempo sono in un particolare posto, l'età e il tipo di costruzione utilizzati nell'edificio, la disponibilità di cibo e siti di nidificazione. Alcune opzioni da prendere in considerazione sono repellenti, veleni, trappole, ma non solo.

Si può, inoltre, tenere in considerazione la fumigazione e rivolgersi a professionisti che possano avviare procedure di disinfestazione. Ogni metodo ha i suoi punti di forza e di debolezza a seconda del problema che si va ad affrontare.

Impatto e danni provocati daI Topi in casa

I topi domestici sono i principali parassiti economici, consumano e depredano colture e alimenti umani e ospitano una serie di malattie e parassiti infettivi per l'uomo, i più gravi sono la peste bubbonica e la salmonella. Tuttavia, i topi sono considerati relativamente poco importanti come vettori per la loro trasmissione all'uomo.

I topi sono stati anche implicati in estirpazioni e/o estinzioni di specie indigene negli ecosistemi che hanno invaso e colonizzato e che sono al di fuori del loro areale naturale.

Ricevi aggiornamenti e promozioni

Offerte, promozioni e notizie utili per tenrvi aggiornati su come fare manutenzione
logo_bitis.png
Disinfestatori professionisti e certificati

Indirizzi

Via alla Campagna 4, 6900 Lugano

Via Pre Mulgé 1, 6986 Curio

+41 91 606 66 50

info@bitis.ch

Certificati

© Copyright 2022 BITIS. All Rights Reserved.

Web Agency - AnySolution 

Cerca